Benvenuti nel sito di Lucio Vranca

                             Un sito personale per omaggiare il paese

                                 dove sono nato  e gli amici che mi hanno

                                                 fatto vivere momenti meravigliosi

 

Recital di poesie e racconti

 

          Mistretta 4 agosto 2008                                                                                                                                                                        Largo Cavour

"A tu per tu con la cultura amastratina"

Emozionarsi è bello...!

 

Nell'ambito dell'estate amastratina 2008 programmata dal Comune di Mistretta, è tornato forte il coinvolgimento dei protagonisti autori di poesie e racconti che esaltano le meraviglie e le bellezze della nostra splendida città: Mistretta.

La lettura delle poesie e dei racconti ha portato gli attenti ascoltatori indietro nel tempo quando la vita contadina inconsapevolmente creava pagine di storia che sono state documentate da pazienti poeti e scrittori. Grazie a questi instancabili amanti della cultura locale , le nuove generazioni possono conoscere buona parte delle loro radici ed "assaporare" momenti di vita vissuta, oggi, diventati patrimonio culturale del nostro paese e della cultura amastratina. Gli autori, con il loro entusiasmo, sono stati capaci di coinvolgere i presenti molti dei quali emigrati attualmente presenti per godere e vivere intensamente le meritate ferie estive.

Ha condotto magistralmente la serata Peppino Ciccia che ha, inoltre, recitato alcune poesie di autori vari: Tatà Lo Iacono, Bartolotta, Biffarella. Non poteva mancare Enzo Romano autore di racconti e poesie che hanno un fascino unico, coinvolgente, avvincente. Le sue poesie sono state lette anche da Sebastiano Insinga già noto al pubblico di Mistretta per la sua capacità interpretativa assolutamente affidabile. Sebastiano ha dato vita, inoltre, ad alcune poesie di Filippo Giordano che, personalmente, considero educatore dei sentimenti umani, maestro dell'arte della Poesia. La signora Graziella Di Salvo, dalle grandi capacità espressive,  ha fatto rivivere alcuni personaggi del passato che, comunque, hanno avuto un ruolo importante nella vita amastratina. I signori, Lo Presti Giuseppe e Vincenzo Rampulla con la loro semplicità hanno saputo, egregiamente, sintetizzare le bellezze di Mistretta e le difficoltà quali conseguenze di un terremoto.

Io ho recitato due mie poesie, "A sirinata ca sampugna" e "Si sfasciàu la-cchittera"(dedicata a mio fratello) che hanno avuto un inaspettato successo. Personalmente non ho mai partecipato a momenti così emozionanti, ma, dietro l'invito accorato di alcuni amici, ho voluto dare un mio semplice contributo al paese che amo tanto.

Lucio Vranca

I protagonisti della serata

-

Enzo Romano

Graziella Barbera Di Salvo

Giuseppe Ciccia

Sebastiano Insinga

Giuseppe Lo Presti

Vincenzo Rampulla

Lucio Vranca

Il pubblico amante della cultura amastratina

Prossimamente saranno pubblicate  le poesie e i testi dei racconti recitati durante la serata

"Città di pietra" (di L. Bartolotta)

Recitata da Giuseppe Ciccia

"Le parole" (di Filippo Giordano)

Recitata da Sebastiano Insinga

"Chi-mmali cci avìa fattu?"(Enzo Romano)

Recitata dall'autore

Servizio fotografico realizzato da Pippo Dolcemaschio e Lucio Vranca

"L'infame" (di Tatà Lo Iacono)

Recitata da Giuseppe Ciccia

"A sirinata ca sampugna"(di Lucio Vranca)

Recitata dall'autore

"Il presepe" (di Biffarella)

Recitata da Giuseppe Ciccia

"Si sfasciàu la-cchittera" (di Lucio Vranca)

Recitata dall'autore

"U sciauru ru pani" (di Gaetano Spinnato)

Recitata da Sebastiano Insinga

"U me paisi" (Maria Porracciolo)

Recitata da S. Insinga

"Chinnicchiennacchi" (di Filippo Giordano)

Recitata da Sebastiano Insinga

"U terremotu" (di Giuseppe Lo Presti)

 Recitata dall'autore

 "Mistretta" (di V. Rampulla)

 Recitata dall'autore

"Nninghi-nninghi-jancilu" (di E. Romano)

 Recitata dall'autore

   

Vai alle serenate nei quartiere

Urdica urdichedda, nun mi urdicari, ca quannu si-mmalata iu ti viegnu a-vvisitari ! (da "Muddicati" di Enzo Romano)

   

 

 

© Copyright 2006 -Lucio Vranca- ©

Tutti i diritti sono riservati

E-mail  -  vrancalucio@alice.it  -   lv@vrancalucio.net