Benvenuti nel sito di Lucio Vranca

                             Un sito personale per omaggiare il paese

                                 dove sono nato  e gli amici che mi hanno

                                                 fatto vivere momenti meravigliosi

IndexChi sonoAllegra compagniaStrumentistiRepertorioImmaginiOmaggio a FinaleOmaggio a PollinaLink utiliContattami

 

Omaggio a Giuseppe Amato

 

MISTRETTA AGOSTO 2008

 

"La tegola diventa mezzo dimostrativo di storia antica"

 

Recapito telefonico: 3286229005

 

UNA DIMOSTRAZIONE D'AMORE PER MISTRETTA E I SUOI ANTICHI VALORI

 

E’ curioso ed apprezzabile vedere un giovane accostarsi all’arte dimostrando particolare attenzione per le cose che rappresentano la storia della nostra realtà contadina o i simboli che caratterizzano la nostra vita religiosa.

Giuseppe Amato, nato a Mistretta il 24/08/1981, sin da ragazzino ha avuto la passione e la capacità di costruire la statua di San Sebastiano con l’intera vara. Chi conosce accuratamente i componenti dell’opera originale sa quanto sia difficile mettere insieme le parti che la compongono.

Ma l’artista, in continua evoluzione, ha fissato lo sguardo verso altri manufatti facilmente reperibili: le tegole.

Questi elementi strutturali così come nascono dicono poco, ma se rappresentano angoli caratteristici della nostra città, allora anche questo diventa un atto d’amore per il paese natio.

Amato, dando un’impronta artistica, tassello dopo tassello, riesce a ricostruire, sulla tegola, con materiale di scarto e riciclato, prospetti di case antiche facenti parte del centro storico e tenendo nella memoria piccole costruzioni, realmente esistenti, che fanno parte dell’architettura rurale. I frammenti di pietra colorati mostrano uno stile mosaicato che non rispetta rigorosamente le proporzioni, ma mostra chiaramente le caratteristiche strutturali delle abitazioni rappresentate.

Le tegole di Giuseppe Amato diventano così, supporto per una costruzione dove l’arte diventa frutto imitativo della storia misto alla fantasia “architettonica” dell’artista.

Personalmente sono convinto che la perfezione della tecnica,  lo studio delle parti che costituiscono un insieme armonico, miglioreranno con l’esperienza. Le capacità tecnico-artistiche, considerando la giovane età e la sensibilità d’animo che l’artista dimostra per le cose che ama, raggiungeranno traguardi degni di rispetto. E’ l’augurio di una persona che crede nell’arte e nell’amore che ogni essere umano mostra per il proprio paese.

Lucio Vranca

Le opere

Cliccare sull'mmagine per ingrandire

 

 

   

© Copyright 2006 -Lucio Vranca- ©

Tutti i diritti sono riservati

E-mail  -  vrancalucio@alice.it  -   lv@vrancalucio.net