Benvenuti nel sito di Lucio Vranca

                             Un sito personale per omaggiare il paese

                                 dove sono nato  e gli amici che mi hanno

                                                 fatto vivere momenti meravigliosi

IndexChi sonoAllegra compagniaStrumentistiRepertorioImmaginiOmaggio a FinaleOmaggio a PollinaLink utiliContattami

 

DAL LATERIZIO ALL'ARTE, DALL'ARTE AL VALORE ESTETICO

Rosario Macaluso: l'artista che trasforma in espressione storica una semplice tegola

 

LA TEGOLA SI TRASFORMA IN  ARTE

Rosario Macaluso,  nato a Pollina il 23/04/1965 diplomatosi presso l’Istituto d’Arte di Cefalù nel 1988, sin dalla giovane età ha curato, sviluppato e perfezionato uno stile artistico peculiare che si può apprezzare osservando con oculatezza le sue opere, che profumano d’antico, realizzate con tecniche moderne.

La realizzazione delle sue tegole, nella loro tridimensionalità, si esprimono con la storia, sembrano, infatti, produrre un certo fascino poetico che investe  l’osservatore i cui pensieri volano verso un lontano passato. La pietra, il muschio, gli elementi vegetali sono  le componenti di un ricordo storico che odora di poesia nella sua reale semplicità.

Macaluso dà vita e significatività ad ogni tegola sfruttando il naturale invecchiamento mostrato dall’usura e dal muschio che diventano elementi decorativi. La  tridimensionalità  è congegnata da elementi naturali applicati e fissati da materiali collanti usati in edilizia. Il traforo delle tegole, che è l’operazione più difficile, consente di vedere gli elementi architettonici nella loro veridicità.

Creatività, storia, capacità di realizzazione, spirito artistico, sono gli ingredienti  che fanno di Macaluso un completo artista amante della natura che fissa nell’arte, arte che di per se è una componente della natura stessa. Un elemento della  copertura di un vecchio tetto, nelle mani dell’artista, diventa una cellula ricca di espressione artistica capace di far sorridere l’osservatore per la graziosità che diffonde simpatia.

L’artista non si ferma alle tegole, ma spazia dalla pittura alla scultura; dalla scenografia alla fotografia (vedi foto). Gli elementi naturali come il legno, la pietra ed altro materiale che si presta alla trasformazione, li usa con efficacia ed intensità per esprimere un pensiero, un sentimento,  un volto ricco di espressività.

 

I piccoli progetti diventano gioielli agli occhi di chi li guarda. Gioielli che ammaliano lo sguardo portandolo lontano nel tempo come in una magica visione di un piccolo mondo che vive in una favola raccontata da un vecchietto con amore.

Lucio Vranca

        Le tegole: sequenza immagini - Altre forme artistiche - Primo happening di scultura - Finale 2007 (dal catalogo generale delle opere)

          I ringraziamenti di Rosario per questa pagina

 

 

© Copyright 2006 -Lucio Vranca- ©

Tutti i diritti sono riservati

E-mail  -  vrancalucio@alice.it  -   lv@vrancalucio.net