Benvenuti nel sito di Lucio Vranca

                             Un sito personale per omaggiare il paese

                                 dove sono nato  e gli amici che mi hanno

                                                 fatto vivere momenti meravigliosi

IndexChi sonoAllegra compagniaStrumentistiRepertorioImmaginiOmaggio a FinaleOmaggio a PollinaLink utiliContattami

 

PIAZZA DEL POPOLO DI FINALE DIVENTATA TEATRO DELLA MUSICA JAZZ

 

Finale 26 aprile 2014

 

Una delle atmosfere inserite nel contesto programmatico de “LA FARRA DI APRILE” organizzate dal Comune di Pollina con il coordinamento dall’esperto incaricato prof.ssa Maria Giuliana, è riuscita, al tramontar del sole,  a creare un’atmosfera gradevole e rilassante che ha permesso di gustare un ricco aperitivo offerto dal Bar Eden e Bar/pub Hi-Tech. Piazza del Popolo, dunque, è diventato teatro ideale della musica jazz dove l’atmosfera di luce e di colore del tramonto si è armonizzata con le gradevoli melodie musicali.

 A completare il fantastico clima d’incanto non poteva mancare l’arte e la professionalità del quartetto di strumentisti jazz  “MAMA SWING”  che ha saputo offrire ai presenti, oltre al sorriso, la gradevole poliritmia strumentale di alto livello musicale.  Il crescente qualitativo, ha messo in mostra tutte le capacità tecnico-strumentali già conosciuti in altri luoghi. Lo stile Jazz italiano e lo standard jazz, fanno parte di un genere musicale di difficile comprensione generalmente indirizzato - a torto - ad ascoltatori intenditori, ma la gioiosità nell’affrontare i brani di un remoto passato (anni 30 - 60) ha reso gradevole l’ascolto.  Dicevo musica per gli intenditori, ma le canzoni degli anni 30 erano canticchiati anche dai diversamente giovani presenti che hanno manifestato godimento e una buona dose di distensione fisica e psichica. In altre parole una serata all’insegna del relax.

La splendida voce della cantante Gusy Filì, il classico suono della fisarmonica di Alfredo Bellina, il ritmo soft degli strumenti a percussione di Roberto Rajmondi e i giri armonici interpretati dal trombettista Giuseppe Vranca hanno regalato ai presenti un’armonia di suoni che si sposavano, gradevolmente, con i valori e le regole dello stile jazz rigorosamente rispettati. L’accattivante creatività ha conquistato i presenti che hanno premiato il gruppo con gli applausi come forma di ringraziamento per la goduria uditiva..

I complimenti doverosi devono essere indirizzati agli organizzatori che  hanno deliziato, con la musica, i presenti che, soddisfatti, aspettano altri momenti di grande socializzazione.

 

                                                                                                                                           Lucio Vranca

 

ALCUNI FILMATI

Clicca sull'immagine

 

 

 

 

 

 

...E LA FESTA CONTINUA

 

 

Archivio Storico  - Archivio dediche - Archivio immagini - Feste e spettacoli  -  Cronaca

 

 

 

 

 

© Copyright 2006 -Lucio Vranca- ©

Tutti i diritti sono riservati

E-mail  -  vrancalucio@alice.it  -   lv@vrancalucio.net