Benvenuti nel sito di Lucio Vranca

                             Un sito personale per omaggiare il paese

                                 dove sono nato  e gli amici che mi hanno

                                                 fatto vivere momenti meravigliosi

IndexChi sonoAllegra compagniaStrumentistiRepertorioImmaginiOmaggio a FinaleOmaggio a PollinaLink utiliContattami

 

Giovani musicisti in concerto 2019 con Gabriele Vranca

 

Santo Stefano di Camastra 4 luglio 2019

GIOVANI MUSICISTI IN CONCERTO, NONA EDIZIONE

 

E’ giunto alla nona edizione il concerto dei “Giovani musicisti” che si è svolto giovedì 4 luglio 2019 nel Palazzo Trabia di Santo Stefano di C.

Sotto la direzione artistica del Maestro Massimiliano Fiorella si sono esibiti alcuni allievi dell’Istituto Paganini ed altri alunni della Scuola Musicale Comunale “V. Cecere” che hanno partecipato al progetto “Musica insieme” in collaborazione tra i due Istituti. Ha presentato la serata il giovane trombettista Thomas Nobile.

Colpiti dalla vivacità musicale, dalla compostezza e dall’atteggiamento da professionisti, i musicisti in erba hanno conquistato i presenti i quali hanno risposto con scroscianti applausi di approvazione. (Al centro della foto il piccolo Gabriele Vranca)

Tra i comportamenti espressivi ha, senz’altro, dominato il sostantivo emozione che i giovani musicisti hanno regalato ai presenti. La tenerezza mista alla magia della musica sono stati gli ingredienti magici che hanno coinvolto l’intera platea meravigliata e ammaliata dalla dolcezza degli esecutori in erba e dalla bravura dimostrata dagli altri allievi.

Le classi che hanno seminato gioia durante la serata sono state: pianoforte, canto, chitarra, tromba, trombone, flauto, clarinetto, sax e percussioni.

Per la classe trombe e tromboni, accompagnati al pianoforte dal M° Giuseppe Vranca, si sono esibiti:

Alla chitarra Gabriele Prestigiovanni (classe M° Calogero Merlo); al pianoforte Emanuela Prestigiovanni e Rosalinda Dragotto (classe M° Maria Teresa Giuliano); al canto Emanuela Prestigiovanni (M° Sabrina Di Fatta).

Per le classi trombe e tromboni, accompagnati dal M° Giuseppe Vranca, si sono esibiti: Bartolo Fazio (trombone, classe M° Vincenzo Paratore), Lorenzo Caurro (tromba, classe M° Massimiliano Fiorella), Rosalinda Dragotto (tromba, classe M° Massimiliano Fiorella) e, infine il piccolo trombettista Gabriele Vranca.

Per completare il gruppo degli esecutori bisogna aggiungere gli allievi Miriam Nobile (Flauto); Gabriele Caurro (Sax); Giuseppe Gagliano, Davide Scaffidi e Fabiana Marguglio (percussioni); Davide Scaffidi, Giuseppe Sottosanti, e Thomas Nobile (alle trombe).

Il fiore all’occhiello della serata? La partecipazione straordinaria della Banda Musicale Cobla de Santa Maria proveniente da Blanes (Spagna) diretta dal Maestro Jordi Sacristan.

L’ospitalità è stata possibile grazie al programma “Gioventù di Erasmus dell'Associazione "Viginti Millys di Lascari (PA), gruppo diretto da Rosanna Di Giorgio. Un esempio d’inclusione che, attraverso la musica, dimostra il valore sociale della diversità.

Dallo stile spagnoleggiante i giovani catalani hanno offerto un concerto dalle timbriche a noi sconosciute. La strumentazione ha regalato al pubblico un’eccezionale sonorità che si è allontanata dal classico spagnolo spesso associato al flamenco e alla gaiezza prorompente della chitarra.  La timbrica di alcuni strumenti, lontanamente somigliante alle zampogne e alle ciaramelle unita al suono classico degli strumenti per banda, hanno reso il concerto particolarmente festoso e coinvolgente. Un ulteriore arricchimento, come esempio di collaborazione, è stato offerto da un gruppetto, appartenente al gruppo Folklorico Viginti Millys, che ha coreografato, con balletti sincronici, alcuni brani degli amici catalani. A loro e all’Associazione " Viginti Millys” va il nostro plauso per l’opportunità.

Per tutto questo è doveroso ringraziare:

il Direttore del Conservatorio di Caltanissetta, M°Angelo Li Calsi; il M° Gioacchino Giuliano referente tra l’Istituto stefanese e il Conservatorio di Caltanissetta; l’Amministrazione comunale del Comune di Santo Stefano di Camastra; il Direttore artistico, M°Massimiliano Fiorella; il Presidente dell’Ass. Paganini Giuseppe Di Carlo e, in particolare, un sentito grazie ai bambini musicisti che hanno regalato ai presenti un’intensa piacevole emozione.

La musica è musica - ha detto il Maestro Giuliano – le chiacchiere sono solo note stonate”. Una metafora per chi ha orecchie per sentire.

Lucio Vranca

 

LOCANDINA

 

 

FILMATO

 

 

L'articolo accanto è stato pubblicato anche dal giornale telematico "MADONIELIVE"

 

 

Archivio Storico  - Archivio dediche - Archivio immagini - Feste e spettacoli  -  Cronaca

 

 

 

 

 

© Copyright 2006 -Lucio Vranca- ©

Tutti i diritti sono riservati

E-mail  -  vrancl48@gmail.com   lv@vrancalucio.net